"Il premierato è una idiozia, perché non consente di cambiare il presidente del consiglio se ha fallito". Sono le parole di Carlo Calenda, leader di Azione durante un evento elettorale a Torino. "C'è un disaccoppiamento: gli italiani votano per l'influencer e poi a Palazzo Chigi vorrebbero Draghi. Noi non possiamo pensare che la soluzione al fatto che i premier cambiano perché hanno sbagliato sia renderli inamovibili.

Così facendo si dà la risposta sbagliata al problema giusto: chi sbaglia deve andare a casa, altrimenti il Paese va al default", avverte l'ex ministro. "Non si può governare facendo ogni giorno un annuncio. Si deve capire che il governo è un esercizio con i tempi lunghi. Il punto è che in Italia tutti cercano la scorciatoia", conclude Calenda.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 24 maggio 2024 alle 19:50
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print