Quella di oggi è “Una prima grande vittoria nell’attuazione delle pratiche sleali”. Lo ha dichiarato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini commentando la notizia della prima sanzione comminata dall’Ispettorato del Ministero dell’Agricoltura e della Sovranità alimentare a carico dell'agenzia Italatte, appartenete alla multinazionale francese Lactalis, in seguito alla violazione del decreto legislativo n.198 dell’8 novembre 2021, fortemente voluto dall'associaizone dei coltivatori diretti italiani a tutela degli agricoltori e gli allevamenti. 

“Sei mesi fa abbiamo fatto la denuncia nei confronti di una multinazionale del comparto lattiero caseario, Lactalis, è stata sanzionata, è la prima di una serie di sanzioni che ci saranno, continueremo ad agire a tutela dell’interesse e a difesa del reddito economico dei nostri imprenditori agricoli ha aggiunto Prandini - oggi riguarda il settore lattiero, andremo ad estendere a tutte le filiere produttive, un giusto reddito per il giusto lavoro che i nostri agricoltori svolgono nel loro quotidiano", ha concluso. 

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 24 febbraio 2024 alle 16:30
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print