"Riduzione e revisione dei canoni di concessione per il 2021 a beneficio di terminalisti, operatori e lavoratori portuali. Con l'approvazione dell'ordine del giorno che ho proposto, si impegna il governo a consentire alle Autorità portuali di venire incontro alle necessità di aziende e categorie in considerazione del drastico calo dei traffici nei porti italiani a causa della crisi pandemica provocata dal Covid-19. Una misura necessaria per dare ossigeno a un settore fondamentale per l'economia e il futuro del Paese". 

Lo dice in una nota il deputato della Lega Edoardo Rixi, componente della Commissione Trasporti e responsabile nazionale Infrastrutture per il Carroccio

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 21:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print