Il governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha preso la parola durante la cerimonia di inaugurazione del nuovo viadotto di Genova, progettato da Renzo Piano e costruito da Italferr, Gruppo Ferrovie dello Stato.

Toti ha ricordato le vittime della tragedia del crollo del Ponte Morandi, ha inoltre espresso la sua profonda ammirazione per il modo con cui si è costruito il nuovo ponte, con rapidità e competenza, mettendo insieme il meglio che il Paese sa dare.

In chiusura del suo discorso Toti cita Enzo Tortora, che quando tornò sulla scena dopo uno stop forzato disse solamente "Dove eravamo rimasti?", e così il governatore ligure conclude, chiedendo ai genovesi e a tutti gli italiani di ripartire dove si era rimasti prima della tragedia, senza però mai dimenticarla.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 03 agosto 2020 alle 19:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print