"Ho presentato un'interrogazione al ministro Lamorgese perché chiarisca esaurientemente come intende intervenire per porre rimedio al progressivo depauperamento degli organici della Polizia di Stato nella provincia di Potenza. Forse il ministro non sa che le donne e gli uomini della Polizia di Stato in provincia di Potenza garantiscono la sicurezza e l'ordine pubblico nei CAS che ospitano centinaia di cittadini stranieri in attesa di asilo, così come nel CPR di Palazzo San Gervasio che gestisce il controllo di centinaia di clandestini, oltre al presidio del territorio contro le infiltrazioni criminali. Dimenticarsi di ciò ed insistere con politiche di razionalizzazione degli uffici di Polizia, in breve tempo, non consentirà più di vedere garantito un adeguato livello di sicurezza pubblica sul territorio potentino, che si tradurrebbe in un vorticoso aumento di fenomeni criminosi, quale il caporalato, lo spaccio di droga, i reati predatori e quelli commessi dalla criminalità organizzata. Lamorgese si faccia dunque garante di un potenziamento significativo degli organici della Polizia di Stato negli uffici della Provincia di Potenza, consentendo così adeguati livelli di sicurezza a tutti i cittadini che risentono, ingiustamente, di scelte governative inadeguate". Così il senatore lucano della Lega Pasquale Pepe. Ufficio Stampa Lega Senato

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 27 novembre 2020 alle 00:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print