"Uno per cento. Si riassume così, secondo l'ultima Relazione dell'Ufficio parlamentare di bilancio, il quadro disarmante offerto dal Governo Meloni sullo stato di avanzamento degli investimenti in sanità previsto dal Pnrr. L'Esecutivo è 'riuscito' a spendere solo la miseria dell'1% dei 15,6 miliardi di euro destinati dal Piano alla missione Salute. Diventa intollerabile, alla luce di questo dato catastrofico, ascoltare una Presidente del consiglio che ancora oggi rivendica il presunto coraggio con cui è stata ottenuta la rimodulazione del Pnrr.

E' coraggioso spendere solo l'1% di risorse che sarebbero più che preziose per la nostra sanità pubblica? E' coraggioso rivendicare una rimodulazione del Pnrr che taglia 500 tra case e ospedali di comunità e che sacrifica più di 800 posti in terapia intensiva? No, non è coraggioso, è vigliacco. Così come è vigliacca la manipolazione dei dati e degli eventi che la presidente del consiglio si ostina a sottoporre agli italiani". Lo comunica in una nota Mariolina Castellone (M5S), vicepresidente del Senato.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 07 dicembre 2023 alle 19:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print