"Anche oggi Meloni mente: il Pnrr nelle mani del Ministro Fitto continua a riservare drammatiche soprese. Nella relazione dell'Ufficio Parlamentare di Bilancio si parla di 4,6 miliardi di euro a fondo perduto – che cioè non dovremo restituire all'Europa – scomparsi dall'ultima rimodulazione.

Cioè il governo non sa far spendere un tesoro che viene dall'Europa che avrebbe potuto essere la vera svolta per la ripresa del paese, che avrebbe potuto far recuperare al Mezzogiorno ritardi storici e al tempo stesso dare ossigeno a migliaia di piccole imprese.

Invece, siccome non si è messo in condizione chi poteva spendere di poterlo fare, quei soldi che corrispondono, per fare un solo e drammatico esempio, a quanto chiesto da regioni e ministero per la sanità pubblica ormai al collasso, non verranno erogati. E peggio, per far quadrare i conti bisognerà fare nuovo debito, mettere nuove tasse o tagliare spese.

Ieri contro i lavoratori poveri, oggi contro le imprese: non c'è giorno che passa senza una prova di incapacità ed egoismo del governo Meloni".

Così in una nota Chiara Braga, capogruppo Pd alla Camera dei Deputati.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 07 dicembre 2023 alle 21:40
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print