Firenze, 16 maggio - "Esprimiamo vicinanza e solidarietà agli Studenti per la Libertà di Pisa, che ieri pomeriggio, ai giardini di Antichistica, Storia e Filosofia, sono stati aggrediti e minacciati da gruppi studenteschi che da giorni sono accampati nei giardini per protestare contro la situazione in Palestina. Non è certo attaccando chi la pensa diversamente che può progredire il dialogo". Lo ha detto il vicesegretario nazionale di Forza Italia, on. Deborah Bergamini, conversando con i giornalisti a margine dell'incontro del ministro Antonio Tajani con le categorie economiche, a Firenze.
"Gli studenti per la Libertà si erano recati pacificamente sul posto per leggere un comunicato di dissenso rispetto alle occupazioni illegali in atto - sottolinea l'on.

Bergamini - quando sono stati attaccati fisicamente e verbalmente. Siamo stanchi di questi intolleranti che non sopportano un pensiero diverso dal loro. Ci aspettiamo una ferma condanna da parte del rettore".
 

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 17 maggio 2024 alle 00:40
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print