"Volgendo lo sguardo a queste quasi 8000 lapidi" ha affermato il Sottosegretario PEREGO nel suo intervento al cimitero USA Sicily per la commemorazione del Memorial Day 2024 "e all'altrettanto potente valanga emotiva degli oltre 3000 nomi incisi sul memoriale di chi purtroppo non ha neppure trovato sepoltura, onoriamo la memoria di coloro che, in ogni tempo, luogo o contesto d'impiego, sono Caduti o risultati Dispersi per fedeltà a un ideale di servizio".

"Tutti noi qui presenti" ha proseguito Perego "veterani, amici d'oltre oceano, giovani e meno giovani, impegniamoci ad onorare la memoria di Caduti e Dispersi commemorandone il sacrificio, il valore, i sorrisi, le emozioni e l'umanità. Dando il nostro contributo nel portare queste riflessioni e questi insegnamenti anche fuori da questo piazzale Kennedy e di tutti i luoghi di sepoltura di terra e di mare, affinché l'incubo della guerra, delle rappresaglie, dell'oppressione, non sbiadisca mai nelle nostre menti, ma rimanga monito per il futuro!"

"Perché, mentre i ricordi sono individuali, la Memoria è un fatto collettivo. La memoria è un atto pieno, autentico e aggregante! È il modo con cui noi ricerchiamo la nostra identità collettiva; uniti da valori comuni e da un comune sentire, che per noi significano Libertà, Democrazia, Uguaglianza e Giustizia! Ha poi concluso il Sottosegretario.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 25 maggio 2024 alle 23:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print