Tutte le energie possibili ora devono essere rivolte solo a un obiettivo: la scuola e l’università.

Subito! Perché il tempo è prezioso. Bisogna riprendere in piena sicurezza. Faccio di nuovo un appello per evitare al massimo il disagio legato agli appuntamenti elettorali, organizzando dove è possibile delle alternative. 

Bisogna organizzarsi affinché il corpo docente sia messo in condizione di insegnare. Bisogna investire affinché la crisi economica e sociale non butti fuori dal ciclo formativo milioni di giovani. Con l'impegno di tutti possiamo farcela, ma nessuno deve distrarsi. 

L'Italia ora pensi a loro, ai giovani. Pagheranno più di tutti quanto sta avvenendo

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 03 luglio 2020 alle 18:30
Autore: Politica News Redazione
Vedi letture
Print