“L’amarezza del segretario è comprensibile per i continui attacchi, anche all'indomani di voti unanimi degli organismi, ma c'è un Paese in grande difficoltà e un Partito da rilanciare e ripensare in un tempo nuovo davanti a sfide inedite, c'è un'agenda politica da rimettere al centro. Nicola resti al suo posto e guidi la nostra comunità nei passaggi che saranno necessari, anche per cambiare il Pd e una degenerazione correntizia distruttiva, lo faccia come la stragrande maggioranza del nostro popolo gli ha chiesto esprimendogli grande fiducia al congresso”. 

Lo dichiara Susanna Cenni, deputata toscana e responsabile Agricoltura del Partito democratico.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 05 marzo 2021 alle 21:54
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print