"Le misure contenute nel provvedimento votato stanotte dal Senato, di conversione del dl 80 governativo, per rafforzare la capacità amministrativa delle pubbliche amministrazioni segna un punto importante di svolta per l’attuazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza e per l’efficienza della giustizia. Il nostro Paese ha bisogno di una struttura e una capacità di utilizzo delle risorse stanziate con il Recovery all’altezza delle sfide che con il Pnrr ci siamo assunti. Per questo aver velocizzato e semplificato le procedure di reclutamento rappresenta la condizione fondamentale per agganciare al meglio la ripresa e innovare strutturalmente il Paese nel segno della sostenibilità, digitalizzazione, inclusione sociale e parità. L’approvazione, tra gli altri, dell’emendamento a mia prima firma per assicurare criteri orientati al raggiungimento di un’effettiva parità di genere, secondo quanto disposto dal Pnrr, nel piano di reclutamento di personale a tempo determinato, il conferimento di incarichi di collaborazione da parte delle amministrazioni pubbliche, le assunzioni mediante contratto di apprendistato, le mobilità e le progressioni di carriera, nonchè tutte le altre forme di assunzioni, è un segnale importante che concretamente si sta andando nella direzione giusta” così in una nota la senatrice PD Valeria Fedeli.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 30 luglio 2021 alle 21:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print