“Grazie Renato Brunetta, a soli 3 mesi esatti dal suo incarico di Ministro della Pubblica Amministrazione del Governo Draghi, le procedure di selezione del personale della P.A. da oggi premieranno merito e competenza. Con l'approvazione dell'articolo 10 del decreto legge 44/2021 approvato ieri in Senato si sbloccano migliaia di posti di lavoro e si dà finalmente il giusto peso al merito, alla competenza e al percorso di formazione di ognuno”. Lo dichiara, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro. “La P.A. sarà cruciale per l’Italia che stiamo ridisegnando con questo Governo - prosegue -, soprattutto per il percorso di semplificazione e sburocratizzazione dello Stato auspicato da Forza Italia e necessario per affrontare anche i prossimi provvedimenti decisivi per la ripresa del Paese, a cominciare dal Pnrr. Non avevo dubbi - conclude - che il Ministro Brunetta si muovesse nella direzione del merito e della competenza, condizioni imprescindibili per fare buona politica nell’interesse del Paese”.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 14 maggio 2021 alle 19:20
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print