"Ho fatto entrambi i vaccini e ho il green pass. Non ho competenze scientifiche: di quel farmaco non ne so nulla. Un medico mi ha detto che alla mia età i rischi di non fare il vaccino erano superiori a quelli di farlo. E così mi sono vaccinato. Ma io non faccio i calcoli del cemento e non mi pronuncio per dare consiglio. L'obbligo è un dovere dello stato: se non c'è l'obbligo c'è la libertà. Lo dice la Costituzione. Pensare di comprimere la libertà è un atto dittatoriale. Io sono per la libertà, bisogna coltivare il dubbio: il resto lo fa il generale tempo". Sono le parole di Enrico Michetti, candidato sindaco di Roma del centrodestra, oggi in un'intervista a Il Foglio.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 18 settembre 2021 alle 10:15
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print