"La sinistra si rassegni. Con Forza Italia al governo non passeranno nuove tasse. Come per la sugar tax, due giorni fa, noi terremo fede all'impegno con gli elettori e non solo non metteremo nuove tasse, ma - nei limiti del possibile - lavoreremo per toglierne qualcuna. L'Italia è tra i paesi del mondo con un maggiore livello di tassazione su lavoro, famiglia e imprese e questo incide pesantemente sulla nostra economia. 

Il nostro Paese ha bisogno di liberare risorse per fare investimenti, creare sviluppo, produrre più posti di lavoro. 

La nostra è una posizione, quindi, ben lontana dal "tassa e spendi" della sinistra che ancora sostiene che chi ha un po' di soldi li abbia sempre fatti violando le regole o danneggiando qualcuno. Noi siamo orgogliosi di aver contribuito al rinvio della sugar, ma saremo pienamente soddisfatti solo quando verrà eliminata definitivamente. In tutto questo, oggi, Il PD osa persino proporre la patrimoniale. Non c'è limite a questa mentalità ottusa e pericolosa. Questa è la differenza".

Così in una nota Raffaele Nevi, vicepresidente vicario dei deputati di Forza Italia e portavoce nazionale del partito azzurro.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 18 maggio 2024 alle 00:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print