“Il ritorno del secondo Reggimento granatieri di Sardegna a Spoleto, dal 1 di Settembre, è una eccellente notizia per la quale Forza Italia ha silenziosamente lavorato grazie al meticoloso e costante impegno del nostro sottosegretario alla Difesa Mulè. Come al solito, Giorgio Mulè, fin dal suo insediamento al ministero e grazie alla delega per l’Esercito ha messo tutta la sua autorevolezza per la sua amata Spoleto e per l’Umbria e noi lo ringraziamo ancora una volta perché questa legislatura, che si sta concludendo, la ricorderemo per l’importanza delle cose fatte, come questa, o avviate, come le assunzioni alla fabbrica d’armi di Terni e allo stabilimento militare di Baiano di Spoleto. Nella prossima legislatura lavoreremo ancora, magari con Mulè in una posizione più importante, per consolidare lo sviluppo del settore difesa in umbria che per noi rappresenta un fiore all’occhiello e una fonte importante di sviluppo e occupazione”. Così, in una nota, il Vicepresidente del gruppo Forza Italia alla Camera, Raffaele Nevi.
Sezione: Politica italiana / Data: Gio 18 agosto 2022 alle 15:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print