“I musei italiani rappresentano un patrimonio di valore inestimabile per il nostro Paese e, da tempo, soffrono di carenza di personale a cui bisogna porre rimedio. È necessario un piano straordinario di assunzioni, perché quelle fatte fino ad oggi non bastano a coprire la mancanza di organico. Ritengo doveroso intervenire con nuove assunzioni non soltanto nei musei, ma anche negli archivi, nelle biblioteche e in tutti i luoghi della cultura in Italia. Spero di continuare nel percorso intrapreso per portare avanti con il massimo impegno i progetti, aiutando e sviluppando sempre più il settore”. 
 
Così in una nota la senatrice della Lega Lucia Borgonzoni dopo le dichiarazioni del direttore degli Uffizi, Eike Schmidt.
Sezione: Politica italiana / Data: Gio 18 agosto 2022 alle 16:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print