"Di Niccolò Ghedini ricorderò sempre e mi sarà sempre di insegnamento l'inossidabile ancoraggio ai valori del garantismo, l'indefettibile necessità del giusto processo insieme all'alto compito della politica di produrre norme "per"'il cittadino e non "contro". Nell'epoca del giustizialismo populista d'accatto, Niccolò ebbe a dire che la politica "oculus habent et non videbunt" significando come la cecità dell'onda mediatica avesse partorito norme contrarie agli stessi principi costituzionali. Niccolò Ghedini è stato soprattutto un Avvocato, nel senso più nobile e indispensabile di questa professione. Accanto al presidente Berlusconi fu il D'Artagnan dei moschettieri in difesa dei diritti e delle garanzie. Mi mancherà con il suo straordinario umorismo. Mi stringo alla famiglia e a chi gli ha voluto bene", lo scrive in una nota il sottosegretario alla Difesa e deputato di Forza Italia, Giorgio Mulè

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 18 agosto 2022 alle 09:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print