"Il Governo ha stanziato, per il 2022, 110 milioni di euro per il riparto del fondo per la Montagna. Saranno oggetto oggi della Conferenza Unificata. Un livello di finanziamento mai visto fino ad oggi. Un fatto importante. In questo modo si potranno cominciare a realizzare, in attesa della sua definitiva approvazione, le previsioni della Legge per la Montagna, a partire dall' obiettivo centrale del ripopolamento dei comuni montani e della garanzia dei servizi ai cittadini, prima di tutto scuola e sanità. Un passaggio ulteriore di attenzione alle aree montane dopo le risorse del Pnrr che arriveranno ai territori montani. Un risultato anche di un lavoro parlamentare dedicato alle priorità dei comuni della Montagna". 

Così Andrea De Maria, deputato PD e Segretario di Presidenza della Camera.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 25 maggio 2022 alle 21:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print