"Siamo diventati l’Italia delle occasioni perse. L’ultima è arrivata con il ritiro all’ultimo momento della candidatura di Roma ad ospitare i #Mondiali di atletica leggera del 2027, ma l’elenco è già lungo e dimostra quanto poco il governo dei patrioti creda in realtà nel proprio Paese. Breve riassunto. Nell’ultimo anno abbiamo perso uno dopo l’altro: l’organizzazione dell’Expo 2030, che è andata a Riad, con Roma arrivata solo terza e staccatissima; il Forum Mondiale delle #Zes, spostato da Bari a Dubai per mancanza di risposte dal ministro Fitto agli organizzatori; il World Water Forum 2027, aggiudicato da Riad come l’Expo; la sede della nuova autorità antiriciclaggio dell’Ue, con Roma arrivata quarta dopo Francoforte, Madrid e Parigi.

Ora la rinuncia ai Mondiali di atletica leggera. Una figuraccia internazionale dopo l’altra, a conferma dell’approssimazione con cui il governo affronta certi dossier. Non erano pronti, e a rimetterci è tutto il Paese

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 01 marzo 2024 alle 15:20
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print