"Ha fatto bene Matteo Salvini a ricordare oggi l'importanza di educare i bambini e i giovani a un utilizzo consapevole e responsabile dei social. Autolesionismo, cyberbullismo, stalking, pedopornografia, droga sono solo alcuni dei pericoli celati dietro alle piattaforme digitali. Già quest'anno, in molte scuole italiane, l'ora di educazione civica è stata utilizzata per questo tipo di percorsi, anche con partner qualificati come Asstel. L'auspicio è che, con il prossimo anno scolastico, si possano strutturare momenti di educazione alla cittadinanza digitale in tutte le scuole. Proprio in queste ore abbiamo presentato una interrogazione al Ministero dell'istruzione per monitorare l'attuazione della legge sull'educazione civica, fortemente voluta proprio dalla Lega".

Lo dichiara Massimiliano Capitanio, deputato Lega e primo firmatario della legge sull'educazione civica

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 03 marzo 2021 alle 13:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print