"Gravissime le minacce di morte rivolte al sindaco di Cortina, Gianluca Lorenzi, al quale va tutta la mia vicinanza e quella della Lega di Verona. Manifestazioni di odio inaccettabili che non appartengono a un territorio come il Veneto, terra di confronto - anche acceso - ma non certo di intimidazioni". 

Così l'eurodeputato Paolo Borchia, segretario provinciale della Lega di Verona e vicesegretario della Liga Veneta.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 14:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print