“E’ necessario rilevare che, per quanto riguarda gli oneri dei mutui dei comuni, del tutto legittimamente, per altri eventi sismici precedenti quello del Centro Italia, sono state disposte proroghe fino al 31 dicembre 2022. Così dev'essere anche per i comuni colpiti dal terremoto in Centro Italia. Il governo deve intervenire tempestivamente per sanare una ingiusta penalizzazione. Per quanto riguarda il credito d’ imposta per le imprese del cratere del Centro Italia, una mancata proroga di questo strumento, proprio nel momento in cui si possono concretizzare le condizioni per un rilancio delle attività economiche delle zone colpite, rischia di apparire una vera beffa per chi non si arrende al declino economico di un territorio di grande pregio”.

Così il deputato dem, Mario Morgoni, che, insieme alla deputata Pd, Stefania Pezzopane, ha presentato un Ordine del giorno che impegna il governo a intervenire.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 09:15
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print