"Sono stati dichiarati inammissibili i nostri ordini del giorno, sottoscritti da tutte le deputate e i deputati di Avs, che chiedono un impegno del Governo a promuovere iniziative per il riconoscimento di pieni diritti e doveri per chi nasce in Italia, per i ragazzi e ragazze che terminano nel nostro Paese il ciclo scolastico dell’obbligo e più in generale per adeguare la legge sulla cittadinanza alle esigenze dei tempi. Colpisce che non ci consentano neanche di discutere della materia, confermando la gravissima chiusura della destra su questi temi". Così la capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra alla CameraLuana Zanella

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 27 novembre 2023 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print