"Un flusso ininterrotto di migranti verso il Friuli Venezia Giulia, mezzi pesanti che entrano indisturbati in territorio italiano e scaricano persone come fosse merce. Del gruppo avvistato e segnalato stamani da alcuni cittadini solo una piccola parte è stato rintracciato, mentre degli altri non sappiamo nulla, né dove sono né qual è il loro stato di salute. Quanto accaduto poche ore fa ci conferma che i numeri indicati ieri dal ministro D'Inca sono totalmente
inattendibili: il fenomeno è ben più grande e richiede interventi immediati. Inutile che il governo prosegua con gli annunci: i cittadini del FVG sono stanchi di sentire verbi al futuro, ma pretendono giustamente di vedere risolta questa situazione che minaccia la salute pubblica e alimenta tensioni. Cosa deve accadere ancora prima che si passi dalle parole ai fatti?". Lo scrive la deputata e coordinatrice di Forza Italia Sandra Savino. 

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 agosto 2020 alle 20:50
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print