"Il decreto immigrazione è un provvedimento molto importante, perché entra nel merito di questioni che impattano pesantemente sulla vita non solo dei migranti, ma anche degli italiani tutti. Si tratta chiaramente di temi molto delicati, che però vanno affrontati con decisione perché non si può lasciare che la criminalità organizzata controlli il flusso migratorio, né che interi quartieri delle nostre città, in cui si riversano gli irregolari, vivano in una perenne tensione, frutto del fallimento dell'integrazione che la sinistra tanto decanta". Lo ha dichiarato in Aula alla Camera il deputato di Fratelli d'Italia Francesco Mura.



"Anche per questo - prosegue - lanciamo alle opposizioni la nostra sfida: iniziamo un dialogo che liberi il tema dell'immigrazione da condizionamenti che minano la lucidità, necessaria per affrontare la questione con efficacia. Nessuno vuole più vedere morti in mare e l'azione del governo Meloni è finalizzata in primis ad interrompere questa barbarie. Possiamo poi anche intervenire, come avviene con questo decreto, su questioni concrete: tra esse la gestione del sistema delle domande presentate in fase di rimpatrio per ritardare o evitare l'espulsione e l'accertamento della reale identità del migrante, ambito quest'ultimo fondamentale anche per tutelare i veri minori e garantire loro la protezione prevista. L'Italia ha bisogno di legalità e restituirla anche al flusso migratorio significa togliere potere ai trafficanti di esseri umani". 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 27 novembre 2023 alle 19:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print