“Come in ogni azione politica degna di questo nome bisogna distinguere tra interventi di breve, medio e lungo periodo. Il tutto inserito in un quadro coerente, dove siano chiari i termini del problema e gli obiettivi da raggiungere. I migranti che sbarcano sulle nostre coste sono definibili come problema da risolvere? Se sì, bisogna solamente impedire che raggiungano l’Italia oppure accoglierli ripartendo questo specifico onere con gli altri Paesi dell’Ue? Domande cruciali alle quali tutte le forze politiche, innanzitutto quelle della maggioranza, sono chiamate a dare una risposta prima di cominciare a ragionare sui tre livelli di interventi. Proprio per questo, per evitare che la ‘issue’ migranti rischi di far affondare  la barca del Governo di unità nazionale, in cui tutti hanno il dovere di remare nella stessa direzione per  la risoluzione della crisi sanitaria e di conseguenza economica, sarebbe opportuno che il Presidente del Consiglio convochi un vertice di maggioranza e dipani questa matassa, trovando una condivisione di idee sulle linee guida delle politiche di accoglienza del nostro Paese”. Così, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 11 maggio 2021 alle 20:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print