"E' assolutamente fondamentale che le autorità tunisine garantiscano un concreto impegno nel contrasto delle partenze migratorie clandestine. Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio e la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese hanno già ribadito che l'Italia è pronta a sostenere la Tunisia incrementando gli aiuti e le misure di sostegno, però è richiesta da parte delle autorità tunisine una ferma azione di controllo sia delle coste sia dei porti". Così Piero Fassino, Presidente della Commissione Esteri alla Camera.

"I flussi migratori crescenti mettono anche l'Europa nella posizione di dover agire subito. L'assenza d'iniziativa da parte europea non può essere giustificata dalle misure restrittive sulla mobilità e sulle frontiere introdotte per contrastare la diffusione del Coronavirus" conclude Fassino.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 31 luglio 2020 alle 21:30
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print