"Razionalizzare e sburocratizzare. Nasce con questo intento lo Sportello unico digitale per le attività produttive nella Zona Economica Speciale del Mezzogiorno. Le imprese dei comuni delle otto regioni del Sud, ben 2550, potranno usufruire di un procedimento semplificato per la presentazione delle istanze di autorizzazione di nuovi investimenti o piani di sviluppo.

Si tratta di uno strumento che semplifica enormemente tutti processi burocratici senza, per questo, evitare i doverosi controlli previsti dalle norme. Un'iniziativa importante del Governo Meloni e del ministro Fitto nel tentativo dichiarato di ridurre il gap con l'economia del nord e del centro che storicamente viaggia su una velocità diversa". Lo dichiara in una nota il capogruppo di FdI in Commissione Finanze della Camera, Saverio Congedo.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 19:45
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print