“Attenzione ai negoziati sul Mes che si fanno seriamente, non come al mercato . Se, come riportano i giornali, il governo tratta la ratifica di uno strumento importante come il meccanismo di stabilità quale arma di ricatto per ottenere all'ultimo minuto qualche altra cosa, credo sia un errore. Ci vuole serietà: non si può andare avanti con negoziati ambigui e con un dialogo altalenante perché alla fine si rischia di non portare a casa i risultati e minare la nostra credibilità. Su questo il governo Draghi aveva impostato una direzione autorevole e concreta, costruendo alleanze e proposte, ed è questo che dovrebbe essere l'approccio italiano“, così l’eurodeputata del Pd Irene Tinagli , presidente della commissione Econ a Bruxelles, a Omnibus.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 22 marzo 2023 alle 16:20
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print