No alla riforma del Mes. E' quanto hanno deciso - secondo quanto si apprende - di mettere nero su bianco 17 senatori e 52 deputati 5S in una lettera inviata poco fa ai vertici del Movimento in vista del voto in Parlamento il 9 dicembre. La lettera è indirizzata al capo politico del Movimento Vito Crimi, a Luigi Di Maio, al sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro e ai capigruppo pentastellati di Montecitorio e Palazzo Madama.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 17:30
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print