Giorgia Meloni, ha dichiarato con fermezza all'aeroporto Antonov di Kiev durante la cerimonia in onore dei coraggiosi soldati ucraini coinvolti nella battaglia di Hostomel: "L'Ucraina è parte integrante della nostra casa, e ci impegniamo a difenderla con tutte le nostre forze." Meloni ha condiviso questo impegno al fianco del presidente ucraino Volodymyr Zelensky e degli altri leader internazionali presenti nella capitale per commemorare il secondo anniversario del conflitto.

Ha sottolineato che il luogo stesso è simbolico, rappresentando il fallimento di Mosca e l'orgoglio dell'Ucraina, mentre ricorda che c'è qualcosa di più potente di missili e guerre: l'amore per la terra e la libertà.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 24 febbraio 2024 alle 11:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print