Resistere "contro la concorrenza sleale dei prodotti che arrivano da nazioni terze che non rispettano le stesse regole sanitarie, ambientali e sociali che i nostri agricoltori e pescatori sono vincolati a rispettare" resta la "battaglia decisiva".  "Per questo, l'Italia si farà portavoce delle richieste degli agricoltori, chiederà alla Commissione europea di negoziare con maggiore incisività e determinazione gli accordi con i Paesi extra-Ue, e stabilire norme più stringenti e anche precisi standard di reciprocità".

Lo ha dihciarato il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, in un videomessaggio all'Assemblea di Confagricoltura a Bruxelles.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 febbraio 2024 alle 16:10
Autore: Tommaso Di Caprio
vedi letture
Print