"Oggi si celebra la 33esima Giornata mondiale di lotta alla droga. In Italia le dipendenze patologiche sono una vera e propria emergenza, purtroppo aggravata dal Covid-19. I dati lo confermano: 350 i morti all'anno di "overdose", quasi un morto al giorno, 500 mila persone che fanno abuso di sostanze e avrebbero bisogno di aiuto ma solo 1 su 5 viene preso in carico, oltre 15 miliardi di euro spesi in sostanze illegali. Un dramma dimenticato dal Governo: zero provvedimenti, l'ultima conferenza nazionale si è svolta oltre un decennio fa, da ben 9 anni non viene rifinanziato il Fondo nazionale di intervento per la lotta alla droga. Fratelli d'Italia è al fianco degli operatori del settore pubblico e del privato sociale, che lavorano ogni giorno in difesa dei più fragili ma che questo Esecutivo ha dimenticato. In Parlamento siamo impegnati per dare loro risposte concrete e abbiamo già presentato una riforma del sistema dei servizi sulle dipendenze nata dal confronto costante con le comunità, il servizio pubblico e le associazioni, capace di affrontare efficacemente un fenomeno in continua evoluzione. Mentre la sinistra e i Cinquestelle continuano a proporre la follia della legalizzazione, noi saremo sempre in prima linea per combattere ogni dipendenza e dire che una vita libera dalle droghe è possibile", le parole di Giorgia Meloni riprese da Ansa. 

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 giugno 2020 alle 14:50
Autore: Rosa Doro
Vedi letture
Print