"Sapevo che sarebbe stato un compito arduo guidare una Nazione come l'Italia in uno dei momenti più complessi della sua storia". Così il presidente del Consiglio Giorgia Meloni, intervistata dal direttore del Corriere della Sera, parla del suo ruolo: "Non mi sono mai illusa, anche se rispetto a Draghi posso contare su una maggioranza chiara, un programma comune e un mandato popolare. Perché nel nostro ordinamento una persona sola non può fare la differenza: serve la squadra. Per questo so che questo governo durerà a lungo, anche perché l'Italia ha pagato troppo a lungo l'assenza di stabilità". Sulla Manovra ha poi affermato che "emergono priorità e una visione" ed esclude "che venga stravolta". Mentre riguardo a un incontro con il presidente francese Emmanuel Macron, Meloni rivela che non è in agenda "ma certamente dovremo rivederci".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 29 novembre 2022 alle 09:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print