“Agli effetti dei cambiamenti climatici dobbiamo saper rispondere con le opere e con le tecnologie a nostra disposizione; le infrastrutture sono l’unica soluzione efficace contro il rischio idrogeologico e devono essere finanziate, anche e soprattutto con il Pnrr”. Lo sostiene Erica Mazzetti, Deputata di Forza Italia e componente VIII Commissione ambiente. “Leggo con apprensione l’intervento di Legambiente sulla fragilità del territorio toscano, uno dei territori più colpiti. È chiaro ed evidente, però, che non si può ridurre il rischio solo imbrigliando o impedendo ogni tipo di attività umana, anche perché poi vengono a mancare le risorse per difendere materialmente il suolo”. “L’ultima COP sul clima – aggiunge Mazzetti che ha partecipato a COP27 – lo ha dimostrato chiaramente. La difesa dell’ambiente si fa solo e soltanto con le opere, non con la retorica sulla CO2 o sul consumo di suolo zero, visto e considerato anche come l’edilizia ha saputo orientarsi verso l’ammodernamento del patrimonio edile e immobiliare”.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 29 novembre 2022 alle 11:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print