"Aderisco e concordo con iniziativa di Confedilizia contro il blocco degli sfratti prevista per il prossimo 21 aprile. E' giunto il momento di sostenere le istanze dei locatori, schierandosi pubblicamente. Anche i proprietari di immobili sono esseri umani e non robot. Anche loro hanno una famiglia e stanno soffrendo perchè non incassano affitti da mesi e mesi. Nessuno vive di aria! Pertanto, come già detto dalla sottoscritta ripetutamente,  con il blocco attuato nel tempo sugli sfratti siamo arrivati a quasi un anno e mezzo quale periodo di requisizione di fatto di beni che i giudici avevano ordinato di restituire ai proprietari, spesso dopo anni di morosità. Questo “clima” adesso non è più sostenibile. Serve cambiare rotta."

" Come Forza Italia in Aula, abbiamo proposto di intervenire al fine di prevedere una immediata rimodulazione dei termini di scadenza del c.d. ‘blocco sfratti’, distinguendo tra le situazioni di morosità pregressa rispetto al verificarsi del sopraggiungere della pandemia e le altre situazioni di morosità derivanti, in senso causale e temporale, dall’emergenza Coronavirus. Sarà inoltre fondamentale prevedere anche risarcimenti economici e agevolazioni fiscali in favore dei soggetti proprietari degli immobili per consentire loro di vivere in modo dignitoso. Non ci possono essere italiani di serie A e di serie B."

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 13 aprile 2021 alle 20:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print