"Gli ambiziosi traguardi che ci siamo prefissati nei piani di rilancio e resilienza non potranno essere raggiunti senza un responsabile sforzo, individuale e collettivo. Quella responsabilità esercitata dai tanti lavoratori italiani che hanno percorso le vie del mondo". Lo ha dichiarato in un messaggio istituzionale il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in occasione del 65esimo anniversario della tragedia di Marcinelle e della 20esima Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo. Inoltre, aggiunge il Capo dello Stato, "desidero rendere omaggio al sacrificio di 262 minatori, tra cui 136 italiani, che sessantacinque anni or sono persero la vita nella tragedia di Marcinelle".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 08 agosto 2021 alle 22:15
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print