"Una donna che aspetta un bambino, ed ha un'attività in proprio, non solo rischia di chiuderla se è l'unica a portarla avanti, ma deve far fronte anche alle difficoltà del mancato incasso e dei costi che comunque deve affrontare. Fa bene Marcella Caradonna, presidente dell'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Milano, a tenere alta l'attenzione su questo tema. Presenterò un emendamento alla legge di bilancio per sospendere gli adempimenti tributari, contributivi, assicurativi e giudiziari fino al trentesimo giorno successivo al parto. Una proposta che spero venga condivisa dalle altre forze politiche presenti in Parlamento". Lo dichiara Mariastella Gelmini, vicesegretario e portavoce di Azione.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 03 dicembre 2022 alle 16:15
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print