"Le città richiedono manutenzione e cura, tanto più dopo una crisi epocale che ha moltiplicato povertà e disagi strutturali. Per questo ho presentato un emendamento alla Legge di Bilancio che prevede lo stanziamento di nuove risorse finanziarie per le Città Metropolitane. L’obiettivo è contrastare le disuguaglianze nelle Aree Metropolitane, dove la complessità delle sfide legate alla pandemia è particolarmente forte”. Così Andrea De Maria, deputato Pd e Segretario di Presidenza della Camera.

“L'emendamento - evidenzia il deputato dem - sottoscritto da diversi colleghi parlamentari, nasce da una proposta condivisa con il Sindaco di Bologna Merola. Prevede l'impegno di 100 milioni di euro per il 2021, 100 milioni per il 2022 e 250 milioni per il 2023.  Le Città Metropolitane esigono, a mio avviso, un’attenzione particolare, in termini di disponibilità finanziarie e anche sul piano del loro assetto istituzionale. Devono governare aree complesse, oggi davvero con pochi mezzi e con una evidente fragilità complessiva. Auspico che il governo accolga l'emendamento o pensi a misure analoghe, cominciando a rispondere così ad un tema di grande rilievo per il Paese".
 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 22:25
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print