“Prendo la parola adesso per mettere agli atti, visto che non ci sarà un’altra Capigruppo, che attendiamo ancora i quattro emendamenti del governo alla legge di Bilancio, che dovrebbero contenere le speranze di modifica che la maggioranza stessa ripone nella Manovra. Dovevano arrivare nei giorni scorsi, poi ieri, noi li attendiamo almeno per oggi, altrimenti chiederemo la convocazione urgente di una Conferenza dei presidenti dei gruppi per rivedere il calendario della prossima settimana e di quello che riguarda la Manovra. Intanto registriamo che oggi con il decreto Anticipi, il governo ha trovato risorse per la chirurgia estetica, ma non li ha trovati per la non autosufficienza, per opzione donna, per l’Alzheimer e che la manovra ha ben tre relatori, uno per ogni forza di maggioranza.

Sono talmente pronti e coesi che ancora non conosciamo neanche i contenuti degli emendamenti alla Manovra e che i partiti di maggioranza devono controllarsi l’uno con l’altro”. Lo ha detto in Aula il senatore Francesco Boccia, presidente del gruppo del Pd.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 07 dicembre 2023 alle 21:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print