“La proposta di legge di forze del centro-destra per mettere sotto inchiesta la magistratura è semplicemente irricevibile. Perché incostituzionale, perché lesiva dell’indipendenza di un altro potere dello Stato. E perché riporta indietro di oltre venticinque anni le lancette dell'orologio del dibattito politico. 

Così il deputato del Partito democratico Walter Verini, membro della commissione Giustizia.

“Sarebbe un gesto di buon senso quello di ritirarla e concentrarci, insieme, sulle riforme del processo penale e civile, per una giustizia efficace e rapida. E su quella del CSM - conclude Verini - anche per contrastare il correntismo carrierista che ha colpito la credibilità della Magistratura”.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 09:50
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print