"Ringraziamo l'Ambasciatore Tarhuni per questo momento di confronto. L'amicizia tra i nostri due popoli affonda le sue radici profonde nella storia (ed anche nella geografia). Vanno mi in tutti gli ambiti i rapporti di cooperazione, avendo come cornice il Trattato di Amicizia del 2008, fortemente voluto dal Presidente Silvio Berlusconi. La Libia, con il nuovo governo di unità nazionale guidato da Abdul Hamid Dbeibah, sta vivendo in questi mesi una fase decisiva per il suo futuro: l'Italia deve appoggiare e promuovere tutti gli sforzi che tendano ad una stabilizzazione del quadro interno. Una sinergia libica con l'Italia e soprattutto con l'Unione Europea è indispensabile in tema di contrasto all'immigrazione clandestina. Inoltre per il nostro Paese è basilare favorire la ripresa ed anzi il potenzialmento di tutte le interazioni e le partneships tra Italia e Libia, viste le tante opportunità in campo economico e di cooperazione internazionale. Siamo pronti a dare il nostro contributo in questi contesti." Così, in una nota congiunta, Alessandro Battilocchio, deputato di Forza Italia e responsabile del dipartimento Immigrazione del partito e Raffaella Bonsague, Responsabile del Dipartimento Cooperazione, a seguito dell’incontro avvenuto questa mattina con l'Ambasciatore della Libia in Italia, Omar Tarhuni.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 03 maggio 2021 alle 18:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print