"Sono partite stasera dalla Libia, dirette a Fiumicino, 95 persone vulnerabili costrette a fuggire dal proprio paese, tra cui bambini, donne vittime di tratta, sopravvissuti alla violenza e alla tortura e persone in gravi condizioni di salute, individuati dall’UNHCR, l’Agenzia ONU per i Rifugiati, in Libia, anche su indicazione della Comunità di Sant’Egidio e della Federazione delle Chiese Evangeliche. È il terzo volo in attuazione di un protocollo firmato ad aprile 2021 dai ministeri dell’Interno e degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, UNHCR, Comunità di Sant’Egidio, Federazione delle Chiese Evangeliche in Italia e Tavola Valdese che unisce le buone prassi delle evacuazioni di emergenza e dei corridoi umanitari e riguarderà 500 persone in totale. Le persone viaggiano con un volo charter dell’UNHCR e successivamente all’arrivo a Fiumicino saranno accolti da Comunità di Sant’Egidio, FCEI e Tavola Valdese, per l’inserimento in un percorso di integrazione in Italia secondo il modello dei corridoi umanitari". Così, in una nota, la Farnesina.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 30 giugno 2022 alle 21:20
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print