Il leader della Lega, Matteo Salvini, è intervenuto in collegamento con 'Aria Pulita' su 7 Gold e, rispondendo al messaggio di un telespettatore che gli chiedeva se bisogna andare alle elezioni il prima possibile, ha ammesso: "Spero che gli italiani possano tornare ad essere ascoltati e consultati il prima possibile. Prima si chiude la pagina dell'emergenza sanitaria, si danno gli aiuti economici ai tantissimi che sono in difficoltà, poi mi sembrerebbe giusto che siano gli italiani a decidere chi avrà l'onore e l'onere di governare". Alla domanda analoga, cioè se in questo momento gli italiani avrebbero voglia di una campagna elettorale, Salvini ha chiarito: "Non adesso. Adesso bisogna uscire dall'emergenza sanitarie e dare un aiuto economico che molti stanno aspettando mia mesi. Prima bisogna ridare certezze, stabilità e soldi alla famiglie. Poi dall'autunno in poi, per quello che mi riguarda, sarebbe giusto che gli italiano tornassero a contare qualcosa in questo Paese. Più di un milione di persone ancora non hanno visto la cassa integrazione e centinaia di migliaia non hanno visto il bonus da 600 euro, tra cui alcuni disabili. E' un ritardo inaccettabile. All'Inps ci hanno detto che è il decreto del Governo che ha messo burocrazia su burocrazia però noi ieri abbiamo messo priorità sulla proposta della Lega per il versamento automatico della cassa integrazione".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 28 maggio 2020 alle 13:40 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print