“Luciano Lama è stato un maestro, nel senso più pieno e nobile del termine. Lo è stato per una generazione di sindacaliste e sindacalisti ma anche come figura politica a tutto tondo. Una figura di spessore e qualità tale da essere ancora oggi di esempio e ispirazione. Ha insegnato a tante sindacaliste e sindacalisti a essere autenticamente riformisti, a cercare sempre il dialogo e la condivisione per raggiungere risultati concreti” lo dice la senatrice Pd Valeria Fedeli alla vigilia del centenario della nascita dello storico segretario generale nazionale della Cgil e vicepresidente del Senato che domani sarà ricordato presso la Sala Zuccari in occasione dell’iniziativa, patrocinata dal Senato della Repubblica e promossa dalla stessa Fedeli con Associazione Luciano Lama, Fondazione Di Vittorio e Associazione ex parlamentari, “Luciano Lama, uomo del sindacato e delle istituzioni” che potrà essere seguita on line a partire dalle 10.00 sul canale 6 della web ti del Senato e sul sito di Collettiva. “L’esempio di Lama – prosegue la senatrice dem – indica una strada politica, un punto di vista intrinsecamente riformista, unitario, contro ogni estremismo. Una visione ancora oggi necessaria per uscire dalla crisi post pandemica e governare il cambiamento migliorando la vita delle persone”.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 13 ottobre 2021 alle 15:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print