Il leader della Lega, Matteo Salvini, ospite a 'Mezz'ora in più' su Rai 3, dichiara in merito all'annuncio del premier Giuseppe Conte di voler tagliare l'Iva: "Se Conte portasse domani in Parlamento il taglio dell'Iva e delle tasse, la Lega voterebbe a favore. Ma purtroppo sono troppo impegnati a litigare sul Mes, sulla scuola, sulla giustizia, discutono su la questione autostrade, la questione Ilva e Alitalia. Tengono fermo il Paese. Se il governo facesse davvero qualcosa di utile per gli italiani, lo voteremmo in un batter d'occhio".

Interrogato poi sulla questione migranti, il segretario del caroccio è schietto: "O si limitano gli ingressi, o scoppia una bomba sociale. Si deve controllare chi entra e chi esce. Sono contrario a qualsiasi forma di sanatoria, il Paese chiede l'esatto opposto. Se spalanchi porti e porte poi è molto difficile che si possa riuscire a mantenere il controllo della situazione".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 28 giugno 2020 alle 16:15
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print