"Se la legge elettorale viene modificata c'è spazio per un'area di centro, così no a mio avviso. Quando Calenda dice che vuole andare da solo fa il gioco della Meloni, è chiaro che in quel caso scatta il voto utile". A dirlo è Bruno Tabacci, sottosegretario alla presidenza del Consiglio.

"Di Maio è quello che è cresciuto di più, è un ottimo ministro degli Esteri e ha scelto la strada responsabile del Governo. Lui e Di Battista hanno fatto percorso opposti. Se darò il mio simbolo a Insieme per il futuro? Al Senato l’ho già dato", afferma l'esperto parlamentare ex Dc

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 30 giugno 2022 alle 19:30
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print