"Affidereste i vostri dati personali al presidente dell'Inps Pasquale Tridico? Il fatto che non possiate deciderlo e dobbiate sottostare alla sua incapacità è il miglior motivo per mandarlo via al più presto. Tridico incarna l'inaffidabilità e ne è testimone quotidiano: dal lavoro svolto in questi mesi, a cominciare dal fallimento del click day, fino alla violazione della privacy sul caso "bonus Partite Iva". Un disastro che ha richiamato l'attenzione del Garante per la protezione dei dati personali. Se Tridico avesse un minimo di dignità professionale si dimetterebbe per lo scempio compiuto in questi mesi. E invece non lo farà e continuerà a essere coccolato dai suoi degni sponsor, i 5Stelle". A dirlo in una nota è Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 21:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print