"Forse per le voci sui vaccini, o per l'attesa di nuove misure di stimolo Usa, un fremito di ottimismo percorre le borse. Intanto ci si interroga sui focolai Covid e su come contenerli, specie in vista della riapertura delle scuole. In Libano è saltata in aria, con la città di Beirut, l'élite al potere, con possibili conseguenze per tutta l'area. Le democrazie sono sfidate dall'autoritarismo in Bielorussia e a Hong Kong. Governo e Parlamento in Italia stanno decidendo sul pacchetto di spesa pubblica più importante del dopoguerra: 100 miliardi in aggiunta al bilancio ordinario 2020. Intanto si avvia il lavoro per preparare la proposta per i fondi europei del Next Generation Eu, la storica emissione di debito comune per comuni obiettivi europei. Quisquilie, si dirà. Guai a distrarci dal dibattito su quei cinque miserabili del bonus". Lo scrive su Facebook il commissario europeo Paolo Gentiloni.
 

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 18:50
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print